Cesare, Andrea e Giuseppe Bortoluzzi
Cesare, Andrea e Giuseppe Bortoluzzi

Giuseppe Bortoluzzi, veneziano di origine trapiantato con la famiglia a Varese negli anni Trenta del secolo scorso, dopo le vicissitudini belliche e la laurea conseguita a Pavia, intraprese la carriera di notaio andando a bottega presso lo studio degli Zanzi, notai in Varese da più di un secolo.

Vinto il concorso dopo un breve periodo ad Albavilla e a Seregno divenne notaio a Varese dove ha tenuto studio ininterrottamente dagli anni cinquanta sino alla pensione, prima in Piazza della Motta 5/a poi in Piazza Monte Grappa 4.

Alla sua bottega si sono formati due figli Andrea e Tomaso entrambi laureati a Pavia e notai, e tre nipoti, Pietro anch’egli notaio, Cesare e Guido, oggi entrambi avvocati.

Tomaso già notaio a Malnate oggi esercita la professione presso lo studio di Varese, in Piazza Monte Grappa 4, Andrea già notaio per un breve periodo in Sesto San Giovanni e Samarate e per più di un decennio in Cuvio, è notaio in Gallarate dal 1998. Dove ha tenuto studio prima in via Ferni 3, e ora in via Manzoni 17. Dal 2017 ha aperto anche la sede secondaria di Milano.